Temi di avere l’alitosi?

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

 

Alitosi: è sempre cattiva igiene orale?

 

Se soffri di alitosi sai bene che convivere con tale condizione non è semplice. I rapporti con gli altri risultano infatti difficoltosi, persino intavolare una semplice conversazione appare un’impresa e le mentine non sempre sono sufficienti! Inoltre la patologia chiamata alitosi può essere un campanello d’allarme che ti avvisa della presenza di altre malattie.

Mantenere i denti puliti è il primo passo della lotta contro l’alito pesante, ma se il problema non dovesse risolversi c’è letteralmente da correre ai ripari! È possibile iniziare a testare il tuo fiato anche a casa, effettuando la classica “alitata” su uno specchio o all’interno delle mani raccolte a cucchiaio.

 

 

Diversi odori sono associabili a differenti patologie.

 

Le cause che stanno alla base dell’alitosi sono molteplici e, come detto, possono derivare da condizioni cliniche già presenti. Ad esempio un alito acido e acre è determinato dalla presenza di batteri all’interno del cavo orale e dipende principalmente dalla dieta o da patologie che interessano l’apparato digestivo, come le ulcere.

Sostanze che correggono il pH e enzimi digestivi possono in parte risolvere il problema. Le malattie che colpiscono la cistifellea portano aliti che sanno di bile, ma anche gengiviti o carie non curate determinano cattivi odori. Spesso la tua bocca è lo specchio della condizione del tuo intero organismo!

 

 

Rimedi temporanei ed interventi mirati.

 

Premesso che questa patologia va combattuta con tutte le armi a tua disposizione, c’è da dire che nei momenti di difficoltà puoi ricorrere anche alle classiche mentine o alle gomme da masticare. Il dentista ti consiglierà poi la corretta terapia da seguire nel momento in cui la causa del tuo alito cattivo; sia da ricercarsi al di là dell’igiene orale, con farmaci e interventi appositi.

La presenza eccessiva di tossine e il contemporaneo malfunzionamento del sistema che dovrebbe eliminarle può portarti ad avere un fiato pesantissimo ed in questi casi è bene consultare anche il tuo medico di base oltre che il dentista.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close