pulizia-della-lingua

La fondamentale pulizia della lingua

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Se manifesti da qualche tempo episodi di alito cattivo e stenti a liberarti da questa fastidiosa condizione è meglio che tu vada a scoprirne immediatamente la causa. Devi sapere che questa è una problematica che interessa tantissime persone e il più delle volte non dipende da patologie complesse. Sovente è la mancata o inefficace igiene orale a determinare l’insorgenza dei cattivi odori provenienti dalla tua bocca e questi dipendono perlopiù dalla proliferazione dei batteri.

 

 

 

Metabolismo batterico e produzione di composti gassosi solforati.

Combattere la tua alitosi significa in primis rimuovere le colonie di microrganismi che si moltiplicano all’interno della bocca, specialmente nella parte posteriore della lingua. Infatti durante le pratiche di pulizia tendi probabilmente a concentrarti sulle arcate dentali e sulle gengive, dimenticando per troppa fretta o disattenzione di detergere anche la tua lingua.

Il muco presente sulla superficie della complessa struttura muscolo-fibrosa è infatti l’habitat ideale per i batteri, i quali si stabiliscono principalmente a livello dell’area meno accessibile, ossia quella più vicina alla gola. Raggiungere questa zona non sarà per te semplicissimo, soprattutto inizialmente, poiché si verificherà il riflesso faringeo, ossia quello involontario del rigurgito.

 

 

Qual è il modo più corretto per effettuare una perfetta pulizia della lingua?

Gli strumenti che puoi impiegare per eliminare ogni traccia di sporco dalla tua lingua sono principalmente 2. Il primo è lo spazzolino, da utilizzare o tramite la parte delle setole, evitando però di schiacciare troppo e procurare escoriazioni, o da quella del raschietto morbido che viene spesso associato alla struttura proprio a tale scopo. Il secondo è il netta-lingua, un accessorio che può essere realizzato in materiali diversi ma che mantiene la classica forma a V o a U, tramite il quale è possibile pulire la tua lingua in pochi istanti e relativamente con facilità. Questo ovviamente dipende dalla pratica e dalla manualità della singola persona. Per una pulizia della lingua ottimale, e per scongiurare la possibilità di insorgenza dell’alitosi, è bene che ti rivolga a un professionista che esegua per te un lavoro approfondito di pulizia almeno 2 volte all’anno.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close